La massa ha travolto alcune auto dirette verso le localitÓ sciistiche
in azione le squadre di soccorso, il bilancio potrebbe salire

Colorado, valanga su autostrada
in sette muoiono sotto la neve

 

 

DENVER - Sette vittime, ma potrebbero esservene altre. Questo il bilancio di una imponente valanga che si Ŕ abbattuta oggi su un'autostrada del Colorado, arteria di collegamento con la pi¨ vasta area sciistica dello Stato. La massa di neve ha travolto alcune delle vetture che transitavano in quel tratto: finora le squadre di soccorso hanno recuperato sette corpi, sepolti sotto la neve, e una persona Ŕ stata portata all'ospedale.

La valanga, con un fronte di settanta metri e un'altezza di almeno cinque, si Ŕ abbattuta su un tratto della highway US-40, a circa 3.500 metri di quota, a 80 chilometri da Denver. Il luogo dell'incidente, Passo Berthoud, Ŕ situato ad una quindicina di chilometri da Winter Park, una delle localitÓ sciistiche pi¨ popolari del Colorado.

La valanga Ŕ caduta sull'autostrada poco dopo le dieci del mattino, quando il traffico intenso dei turisti diretti a Winter Park si era giÓ attenuato. I primi soccorritori hanno cominciato a scavare nella neve con le mani, con le pale, con gli sci, con mezzi di fortuna, in attesa dell'arrivo delle squadre di soccorso.


L'autostrada Ŕ stata chiusa al traffico nel tratto vicino all'incidente per dare precedenza ai veicoli delle squadre di soccorso e per scongiurare il pericolo di nuove valanghe. Negli ultimi giorni il Colorado Ŕ stato colpito da almeno tre tempeste di neve.