INCIDENTI MONTAGNA: TROVATI RESTI VITTIMA VALANGA DEL 1993

 

ANSA) - AOSTA, 17 AGO - Alcuni resti umani, assieme ad attrezzatura alpinistica, sono stati trovati questa mattina nel massiccio del Monte Bianco, sul ghiacciaio Planpincieux, a circa tremila metri di altitudine. Secondo quanto riferito dalla Guardia di finanza di EntrÚves intervenuta per il recupero assieme al soccorso alpino valdostano, il materiale che affiorava dal ghiaccio appartiene con ogni probabilitÓ a una delle otto vittime della valanga, staccatasi dalla parete delle Grandes Jorasses nell'agosto del 1993.

Degli alpinisti coinvolti dalla tragedia infatti non erano mai stati ritrovati tre corpi: due francesi e una guida alpina tedesca. Da un'analisi sommaria di quanto restituito dal ghiacciaio, tra cui, oltre ad alcune ossa, uno zaino, una corda e una radio ricetrasmittente, i militari presumono di trovarsi di fronte ai resti della guida. Questo pomeriggio Ŕ prevista a Courmayeur la visita medico-legale. (ANSA).