Due sciatori sfuggiti a una valanga

 

Nel primo pomeriggio di oggi due giovani sciatori del Cai, affrontando un fuori pista, sono rimasti coinvolti in una piccola valanga nella zona del Rifugio Battisti, a Villa Minozzo. E' successo sulle pendici del monte Cipolla. Per fortuna nessuna conseguenza per i due, che sono stati visti essere trascinati dalla massa nevoca per una sessantina di metri. Se la sono cavata senza danni e si sono poi allontanati senza chiedere soccorso, ma certamente con un bello spavento. "La soglia di attenzione deve rimanere alta", dice il capostazione del soccorso alpino, Stefano Rossi. Sono stati 30 nel corso del 2008 gli interventi di soccorso a persone realizzati dal Soccorso alpino in provincia di Reggio Emilia, tramite la stazione Monte Cusna. 17 con l'intervento di unitÓ cinofile, che a Castelnovo Monti hanno il loro centro operativo. Cinque interventi si sono svolti sul monte Cusna, tre alla Pietra di Bismantova, tre al rifugio Leonardo, altri ai Prati di Sara, all'Alpe di Succiso o in altre localitÓ. In un'occasione Ŕ intervenuta anche un'unitÓ cinofila. Il soccorso con elicottero per l'Emilia Romagna fa capo invece a Pavullo sul Frignano: le chiamate sono state 741 fra 118 e soccorso alpino. Oltre tremila le ore di attivitÓ addestrativa.

di GIAMPIERO DEL MONTE